Home

Immagine casuale

appello.jpg
Presentazione PDF Stampa E-mail
Martedì 30 Settembre 2008 20:07

La storia del secolo scorso è stata indelebilmente percorsa da un fenomeno politico sociale e culturale che ha sconvolto l'Europa e tutto il mondo occidentale: il nazi-fascismo. La sconfitta di questa ideologia ha portato all'affermarsi di principi e idee su cui si basano tutte le costituzioni moderne e che oggi appaiono condizione necessaria per offrire la possibilità di una vita dignitosa ad ogni individuo.


La storia del nazi-fascismo e della sua sconfitta è un argomento talmente vasto che naturalmente non saremmo riusciti a trattarlo in maniera esaustiva nella sua interezza. Da qui la scelta di occuparci di uno specifico argomento che ci ha particolarmente impressionato e che pensiamo non possa lasciare nessuno indifferente: i campi di concentramento ed Auschwitz in particolare.


Ci è sembrato importante trattare l'argomento essenzialmente per due motivi. In primo luogo per l'importanza della memoria per comprendere le possibili conseguenze di una politica che non pone la sua centralità nel rispetto della dignità umana ed in secondo luogo per la drammatica attualità che interessa il nostro pianeta, sconvolto da guerre e regimi politici che pongono quotidianamente in discussione la dignità umana.